Buon Natale e una storia dal Kenya

Vogliamo inviarvi i nostri auguri di Buon Natale con la storia delle donne di questa fotografia scattata nel villaggio di Rombo, in terra masai, al confine tra Kenya e Tanzania.

Nel villaggio é scesa la notte a chiudere una giornata importante per le bambine e le giovani donne masai che hanno manifestato la loro contrarietà alla mutilazione genitale femminile. Hanno marciato in corteo per le strade di terra rossa del villaggio.

Siamo nel cortile della scuola e ora le donne si preparano al rito della luce, ultimo gesto prima della cerimonia che si celebrerà l’indomani e che segnerà il passaggio per le ragazze dalla fanciullezza all’età adulta, un rito, finalmente, senza più tagli.

Tutta la comunità partecipa. Insieme alle ragazze ci sono gli insegnanti e le insegnanti, gli anziani del villaggio, gli operatori e volontari di Amref, ma soprattutto ci sono le donne, le mamme, le loro mamme, coloro che con tutta probabilità la mutilazione genitale l’hanno subita. Spose giovani, giovani madri e madri ormai di figlie adolescenti che oggi dicono con determinazione “NO alla mutilazione e si all’educazione”.

Un messaggio che vogliamo mettere simbolicamente ai piedi dei vostri alberi di Natale e augurarvi con tutto il cuore “Buon Natale”.

Francesco, Davide, Angelo, Luciano, Raffaele, Alessandro, Roberto
Hic Sunt Leones

p.s. La foto è stata scattata da Francesco Cavalli